Caviglia

Mi fa male la caviglia

La distorsione alla caviglia è il più frequente trauma muscolo-scheletrico dell’arto inferiore. Può essere accompagnata da sintomi lievi o molto evidenti a seconda della gravità della “storta” che ho preso. I sintomi più comuni di una distorsione sono:

  • dolore intenso in corrispondenza della cavilgia
  • limitazione del movimento, non immediata, ma che aumenta insieme al dolore, alla presenza di lividi e al versamento articolare
  • gonfiore che aumenta gradualmente dopo il trauma

Gli sport dove questo trauma è più frequente, in ordine crescente, sono: pallavolo (56%), basket (55%), calcio (51%)e la corsa di resistenza (40%). La distorsione coinvolge il compartimento legamento esterno composto da tre legamenti e quello interno composto da un grosso fascio legamentoso che si estende dal malleolo tibiale all’astragalo. Il legamento esterno più coinvolto è il legamento peroneo astragalico anteriore. E ‘ importante curare bene le lesioni legamentosi di caviglia che tendono a cronicizzare provocando una situazione di instabilità e di predisposizione alle recidive. Fondamentale è la ginnastica propriocettiva che allena il controllo neuro – motorio del gesto.

Considerato il complesso sistema di  tendini e legamenti (che sono diversi!)  possono esservi associate anche altre patologie associate ad esempio ai tendini che stabilizzano la pianta del piede camminando o saltando.

Se vuoi approfondire leggi gli articoli: Tendinite dei Peronieri e del Tibiale Posteriore , Ricostruzione dei legamenti , Riparazione dei legamenti

Mi fa male il Tallone (calcagno)

E’ sintomo principale dell’infiammazione del tendine di Achille: il dolore localizzato nella regione posteriore del calcagno.

Questa sensazione aumenta o compare effettuando un movimento che preveda l’uso della parte interessata dall’infiammazione. Il dolore si percepisce anche premendo sulla zona e si associa ad una notevole diminuzione della forza muscolare. Alcuni dei sintomi più comuni:

  • Dolore al tallone
  • Dolori Articolari
  • Eritema
  • Gonfiore articolare
  • Riduzione della forza muscolare
  • Rigidità articolare
  • Rumori articolari

La tendinite dell’Achilleo è comunissima negli atleti che corrono, con l’incidenza che varia dal 6% al 25%.

Un ruolo importante nella tendinite achillea giocano le calzature, il fondo su cui si pratica l’attività sportiva, la conformazione anatomica del piede e la coordinazione del movimento. Bisogna intervenire appena si evidenziano problemi e dolori, perché una tendinopatia cronica (tendinosi), può predisporre alla rottura traumatica del tendine.

Se vuoi approfondire leggi l’articolo: Tendiniti croniche Achillee

Mi fa male se sto fermo per un po’

E’ il sintomo principale dell’artrosi alla caviglia:  dolore associato alla rigidità. All’inizio del suo manifestarsi, si accusa dolore in maniera più acuta dopo lunghe ore di immobilità, per esempio dopo il risveglio mattutino. Con la ripresa del movimento, nel corso della giornata, questi sintomi si attenuano, anche se possono presentare momenti di riacutizzazione.

In fasi più tardive della malattia, invece, il dolore compare anche a riposo, è profondo, poco localizzato, favorito da un precedente sovraccarico articolare o da cambiamenti meteorologici.

Generalmente quando si fa riferimento all’artrosi difficilmente si pensa alla caviglia. Invece circa il 15% dei traumi sportivi interessa la caviglia e circa la metà di questi si traducono in una instabilità della caviglia che degenera nel tempo in artrosi: si comprende facilmente come in realtà questa patologia sia alquanto diffusa.
In generale l’artrosi della caviglia è una patologia che ha come causa primaria l’invecchiamento e come causa secondaria eventuali traumi o il sovrappeso. Si cura con le terapie fisiche (laser ad alta potenza, ultrasuoni, tecar) e con l’esercizio terapeutico enfatizzando il controllo neuro – motorio (propriocettiva) e il potenziamento della muscolatura stabilizzatrice.

In alcuni casi può esser possibile o necessario un trattamento chirurgico artroscopico.

Contattaci

Hai già l’impegnativa del medico di base?

SiNo
Dichiaro di aver preso piena visione del documento Privacy.